Scadenza bonus fiscali: 31/12/2019

Il 31 dicembre 2019 scadono i bonus fiscali con detrazione fiscale del 50%

L’acquisto e la posa di schermature solari, finalizzate al risparmio energetico degli edifici, godono di detrazioni fiscali del 50% fino ad un massimo di detrazione di 60 mila €.

La scadenza per beneficiare delle detrazioni è fissata al 31 dicembre 2019.
L’unico vincolo per rientrare nella normativa e usufruire della detrazione è che le schermature solari non devono essere esposte al Nord.

Le detrazioni possono essere richieste da chiunque, residente e non residente, abbia un reddito su cui pagare le tasse: persone fisiche (compresi esercenti, arti e professioni), società di persone o di capitali, associazioni tra professionisti, enti pubblici e privati che non hanno attività commerciale.

detrazioni fiscali

Per poter godere delle detrazioni fiscali si devono seguire 5 requisiti/step:

  • Le tende o le schermature solari devono essere marcate CE, secondo la normativa EN 13561 o EN 13659.
  • La fattura deve contenere il nome del prodotto e la sua tipologia, la dichiarazione che il prodotto è conforme alla norma EN, l’unità di misura e i relativi metri quadri della schermatura, il costo del prodotto e il costo della posa, il gtot relativo ad ogni singola schermatura solare (classe di prestazione energetica) secondo la norma EN 14501.
  • La modalità di pagamento dev’essere un bonifico bancario per ecobonus e dev’essere presente il codice fiscale del contribuente, il codice fiscale o la partita iva del professionista a cui si effettua il bonifico, i riferimenti alla normativa vigente (l.296/06 e seguenti), i riferimenti all’unità immobiliare (via, ecc.). Se l’acquirente è titolare di reddito di impresa non è obbligato ad utilizzare il bonifico bancario per eco-bonus purché produca un’altra idonea documentazione.
  • Conservare la copia della documentazione per presentarla al proprio consulente fiscale (commercialista o CAAF).
  • Accedere al sito web https://ecobonus2019.enea.it/index.asp e completare il modulo. Si dovranno inserire i dati fiscali del contribuente, i dati catastali dell’immobile, le informazioni sull’orientamento della tenda rispetto ai punti cardinali, le informazioni relative al metri quadri totali della superficie vetrata schermata. A fine inserimento si riceverà una ricevuta della pratica che dovrà essere allegata alla richiesta di detrazione da inserire nella dichiarazione dei redditi.

detrazioni fiscali

I prodotti che rientrano nelle detrazioni fiscali sono le tende esterne alla veneziana, le tapparelle, le persiane (ad ante a battente, ad ante scorrevoli, a soffietto, ecc.) e prodotti assimilabili.

Tra le tende esterne di tipo tecnico rientrano varie tipologie (a bracci pieghevoli, a bracci rotanti, a rullo verticali, per lucernari/finestre su tetto, per verande/terrazzi, a pergola) e prodotti assimilabili.

Le detrazioni sono riservate sia alle schermature di nuova installazione sia alla sola sostituzione del telo. Anche le zanzariere rientrano tra i prodotti detraibili ma la prestazione energetica deve essere testimoniata dal relativo valore di gtot (misurazione fisica della capacità dell’intero sistema serramento + intercapedine + schermo che permette un guadagno termico rispetto all’irraggiamento diretto dell’edificio. Esso varia tra 0 e 1 con 0 che rappresenta l’effetto massimo e 1 che rappresenta nessun effetto).

I prodotti de La Tendamania Srl a cui è applicabile la detrazione sono i seguenti:

detrazioni fiscali

detrazioni fiscali



SCARICA LA NOSTRA GUIDA SULLE DETRAZIONI FISCALI AL 50%



ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO